Preghiera cristiana su “Religiosi in Italia” PDF Print E-mail
Thursday, 13 September 2012 22:25
Rosario-1E’ stato pubblicato nel numero 390 (Maggio-Giugno 2012) della prestigiosa rivista Religiosi in Italia della Conferenza Italiana Superiori Maggiori (CISM), un articolo di p. Rosario Piazzolla, nel contesto degli studi “Ritorno alla vita interiore”, dal titolo: “L’originalità della preghiera cristiana nella domanda religiosa dell’uomo contemporaneo. Quale incontro e dialogo con Dio?”.

Il contributo di P. Rosario, porta a riflettere sull'originalità della preghiera cristiana nella domanda dell'uomo contemporaneo. La risposta non sembra facile. L'uomo di oggi continua a portare dentro di sé un profondo senso di religiosità nonostante le contraddizioni che lo circondano.

Quale incontro e dialogo con Dio, sapendo che la preghiera è un atteggiamento interiore e perciò difficile da scrutare?

Nel primo momento l'autore si sofferma su tre elementi originali della preghiera cristiana: grido dal profondo, filiazione e invito di Gesù a pregare. Questi aspetti, che delineano l'originalità dell'orazione, permettono di conseguen­za di instaurare un rapporto tra parola e gesto, e cioè di trasformare il fatto percettivo in azione. Concretamente, questo rapporto si può intravedere a livello della preghiera personale e liturgica per arrivare alla fine a una sorta di verifica, in cui l'incontro con il Signore diventa incontro con gli altri e rende qualificanti tutte le relazioni. L'ultimo obiettivo di questi tre livelli di preghiera è rispondere pienamente al comandamento dell'amore. Se da una parte la preghiera è un incontro con il Signore, dall'altra appare come un invito al reciproco dialogo.

Si tratta di entrare in una relazione impegnativa e talvolta faticosa, ma sempre edificante e tra­sformatrice nella quale il nostro cuore si allarga e abbraccia tutte le invocazioni del mondo.

 

13 settembre 2012

icon Loriginalità della preghiera cristiana - Rosario Piazzolla

 
 

Add comment


Security code Refresh