Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator website

stemma e nome

itenfrdeptes
Giovedì, 21 Luglio 2022 17:18

Il “Documento finale” del 112° Capitolo Generale OMD

Vota questo articolo
(1 Vota)

Quanto i partecipanti al 112° Capitolo Generale dei Chierici Regolari della Madre di Dio hanno riflettuto nell’ascolto comune e nel discernimento, è contenuto nel testo del “Documento Finale”. Cinquanta punti, nei quali il dono del carisma offerto alla famiglia leonardina, si riaccende perché possa fare strada nei prossimi anni. Il testo si apre con una lettera del Fondatore scritta il 16 settembre del 1603, nella quale egli stesso definisce la Congregazione una “piccola barchetta” chiamata ad attraversare: “tante e così continue avversità”. E si chiude con le parole rivolte da Papa Francesco durante l’udienza ai capitolari il 14 luglio 2022, con le quali il pontefice ribadisce: “il criterio dell’evangelizzazione”, per cui tutta la Chiesa ritrova la sua “vocazione” e la sua “gioia”. Nel cercare gli “interessi di Cristo” la famiglia leonardina in questi anni, investirà i suoi sforzi formativi creando “comunità coese, capaci di vera comunione e testimonianza”. Tra gli strumenti che le comunità metteranno in atto, vi sarà quello dell’ “Ascolto”, con il quale “aprire non solo gli orecchi, ma il cuore. La vita dell’Ordine si avvarrà anche di quegli strumenti “sinodali” che esigono una vera e propria “conversione pastorale”, la quale aiuterà il passaggio dallo sforzo personale al lavoro comunitario, figlio di vere e proprie “comunità apostoliche”, dove “il successo dell’impegno apostolico sarà legato alla qualità della vita comunitaria”. Dal punto di vista strutturale il Capitolo ha fatto discernimento perché sia avviata  una “Commissione speciale” che studi la forma della “Provincia”, come rafforzamento della comunione e non dell’autonomia. Così, anche il chiarimento di alcuni servizi di comunione e di governo nello “Statuto di Delegazione”, ormai segnato dal valore imprescindibile dell’interculturalità. Infine, uno spazio è riservato nel documento alla forza carismatica della “Formazione permanente” con lo strumento della Ratio formationis che terrà presenti nella sua necessaria riformulazione, le recenti direttive della Santa Sede.

 

Documento_Finale_112_Capitolo_Generale_OMD.pdf

Final_Document_G.C._112.pdf

112_CG_DOC_FINAL_ES.pdf

Letto 231 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

© 2022 Ordine della Madre di Dio. All Rights Reserved. Powered by VICIS