Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator website

stemma e nome

itenfrdeptes
Sabato, 09 Agosto 2014 18:58

Diciannovesima domenica del Tempo Ordinario

Vota questo articolo
(0 Voti)
305
Sermone sull’onore dovuto ai genitori (C. 244)


Nel precetto onora il Padre e la madre non s’intende solo l’onore che si deve ai genitori. ma anche agli altri superiori, e al contempo la cura che i superiori devono avere verso i sudditi. 

Occorre essere soggetti ai superiori come ai propri padri, perché ognuno sia conservato nel proprio stato. Ciò si dimostra dal fatto che i principi e tutori sono come dei padri e ad essi si deve amore, obbedienza e riconoscenza.

Oh quanto agisce male chi trasgredisce con portare odio o non obbedisce e straparli o mormora! Guarda bene che nella trasgressione di questo precetto possono cadere sia i sudditi che i superiori.
Letto 16614 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

© 2022 Ordine della Madre di Dio. All Rights Reserved. Powered by VICIS